Ultimi aggiornamenti

Neomamma licenziata, l’azienda si impegna a ricollocare la lavoratrice. Prc: «Hanno vinto la lotta e la dignità dei lavoratori»

Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista-Sinistra Europea, e Enrico Flamini, responsabile Lavoro di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea, dichiarano:

«Come noto nei giorni scorsi una neomamma impiegata amministrativa in un’azienda di Bergamo, senza alcun preavviso e dopo quindici anni di lavoro, aveva ricevuto una lettera di licenziamento. L’immediata reazione delle lavoratrici e dei lavoratori è arrivata fino allo sciopero di venerdì scorso da parte di tutti i dipendenti in segno di solidarietà. In un primo momento l’azienda ha provato a proporre un incentivo economico, rifiutato dalla lavoratrice. La proprietà ha poi annunciato ai sindacati l’intenzione di ricollocare la lavoratrice. Ciononostante l’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori pur valutando positivamente il risultato raggiunto, ha comunque deciso di mantenere il blocco degli straordinari fino a quando la lavoratrice tornerà effettivamente al lavoro. Nel mondo del lavoro di oggi si tratta di una grande vittoria della lotta e della dignità delle lavoratrici e dei lavoratori. “Un’offesa a uno è un’offesa a tutti”».

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: