Ultimi aggiornamenti

Marsciano, dal 1 al 7 agosto c’è la Festa di Liberazione

Ci risiamo, la prima settimana di agosto si avvicina e con essa la tradizionale Festa di Liberazione che questo anno compie il diciottesimo anno di età. Per la sezione di Rifondazione Comunista e per tutta la sinistra Marscianese la festa di liberazione è senza dubbio un appuntamento importante che si configura come spazio aperto dedicato al confronto e al dibattito sui temi dell’attualità e della politica. La nostra manifestazione ormai ha scavalcato i confini canonici tipici di una manifestazione politica, da anni infatti intercetta le energia, la partecipazione e la passione sociale di molte persone slegate da alcuna formazione politica, oltre che dei movimenti e dei comitati di cittadini. Ci apprestiamo a vivere una settimana carica di eventi, che coinvolgerà un’ampia fetta di giovani e meno giovani della media valle del Tevere e che sarà una cartina tornasole per le attività della nostra sezione. Abbiamo voluto dimostrare di essere diventati maggiorenni osando allungare la manifestazione arrivando a 7 giorni di festa dal 1 al 7 agosto. Gli ultimi anni abbiamo visto raddoppiare le persone che vengono a trovarci e questo è un elemento che da una parte ci riempie di orgoglio dall’altra ci obbliga a mettere in piedi un programma sempre originale ma di alto livello su tutti i fronti dalla cucina agli eventi musicali e le iniziative politiche. Partendo dall’offerta culinaria sarebbe lungo e noioso scrivere di tutte le conferme e le novità ma ne segnaliamo solo alcune: potrete ritrovare il menù di pesce fresco pescato il giorno stesso (martedì 2 agosto solo su prenotazione) e l’oca in porchetta sabato 6 e domenica 7, oltre alle altre specialità confermate negli anni quali gli arrosticini di pecora, le torte al testo, le verdure di stagione tagliate fresche e pastellate, le penne alla molotov e molto altro. Come anticipato, quest’anno abbiamo introdotto un’altra specialità: il baccalà fritto che sarà disponibile tutta la settimana. Ma alla Festa di Liberazione ci sono oltre la cucina tante iniziative di spessore, tra le quali le più importanti saranno lo spettacolo a cura della redazione di Lercio.it martedì 2 agosto, il dibattito sul Referendum Costituzionale giovedì 4 agosto, una tavola rotonda sulle questioni europee connesse alla Brexit sabato 6 agosto. Veniamo alla parte musicale, il tentativo, in continuità con quanto fatto finora, è stato quello di operare rispetto ad un duplice piano: dare spazio alle formazioni musicali locali da un lato e, dall’altro, cercare di riservare uno spazio importante per artisti di rilievo nazionale. Si annuncia infatti come unica la serata di sabato 6 dove avremo il piacere di ospitare Inoki Ness, pietra miliare della scena Hip Hop italiana indipendente dagli anni ’90 ad oggi. Sottolineiamo la presenza anche di altri artisti come i The Dumbs (Nirvana Tribute), Piffy (Pierfrancesco Angeleri), la formazione Folk dei Distilleria a Vapore e i Result of Broken Condoms. Ricordiamo che tutte le iniziative sono aperte alla partecipazione da parte di chiunque e tutti i concerti sono assolutamente gratuiti. Non resta che consultare l’evento Facebook per vedere il programma completo di tutta la kermesse e ci vediamo al Parco Verde di Schiavo di Marsciano dal 1 al 7 agosto.

Circolo PRC Marsciano

L’evento Facebook

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: